TEQUIL

Confezioni Biostimolante Stimolo ed Allego Bio di Fertenia

DALLA RICERCA FERTENIA LA SOLUZIONE IDEALE IN PRESENZA DI NEMATODI NEL SUOLO

Frutto di una ricerca mirata nell'ambito delle sostanze di estrazione vegetale, TEQUIL®  è il nome di una miscela concentrata di estratti vegetali (Quillaja saponaria Mol., Alghe brune gen. Ecklonia...) che promuove lo sviluppo dell'apparato radicale delle piante consentendo il superamento di particolari fasi di stress causati dalla stanchezza dei suoli e da parassiti della biosfera tellurica (nematodi e funghi patogeni). La sua attività vigorizzante dell'apparato radicale si attribuisce ad una sinergia tra le saponine e gli altri costituenti attivi (tannini, polifenoli e terpeni).

Le saponine, infatti, hanno una riconosciuta attività nell'aumentare la permeabilità della parete cellulare, per cui sono estremamente importanti nel favorire l'assorbimento radicale anche in condizioni pedoclimatiche sfavorevoli.
TEQUIL® , grazie ai suoi costituenti, evidenzia un'azione auxino simile capace di favorire l'emissione di nuove radici e l'allungamento di quelle esistenti. L’ utilizzo regolare di TEQUIL® permette di ottenere incrementi produttivi.


:: EFFETTI E  VANTAGGI
linea rosa

vantaggi 01 tequil
• PRODOTTO NATURALE, NON FITOTOSSICO, NON PERICOLOSO PER L’UOMO E L’AMBIENTE!
• STIMOLANTE DELL’APPARATO RADICALE (AZIONE AUXINO-SIMILE)
• BLEND DI PIÙ COSTITUENTI (RITARDANO LA FORMAZIONE DI CEPPI RESISTENTI) - FENG & ISMAN, 1995
UTILIZZABILE DURANTE TUTTO IL CICLO VEGETATIVO
• IDEALE PER L’UTILIZZO SINERGICO E AD INTEGRAZIONE DI NEMATOCIDI E ALTRE TECNICHE ECOCOMPATIBILI 
  (SOLARIZZAZIONE - STERILIZZAZIONE CON VAPORE - PORTAINNESTI TOLLERANTI AI NEMATODI...)
• DETERMINA IMPORTANTI INCREMENTI PRODUTTIVI CON EFFICACIA COMPROVATA.



:: EFFICACIA TEQUIL E STUDI SCIENTIFICI 
linea rosa

TEQUILPer la sua specifica composizione a base di selezionati estratti vegetali TEQUIL® risulta ricco di specifiche saponine, tannini, polifenoli e ad un vasto gruppo di glucosidi, in grado di vigorizzare e rinforzare l’apparato radicale, rendendolo più resistente agli attacchi dei parassiti della rizosfera tellurica (NEMATODI E PATOGENI DEL SUOLO).
Le saponine in particolare, esercitano un’immediata azione biostimolante sull’apparato radicale favorendo l’emissione rapida di nuove radici e l’allungamento di quelle esistenti (azione auxino-simile)

La comunità scientifica ha mostrato molto interesse nello studio del TEQUIL® effettuando numerose prove in vitro (Università di Napoli) e in campo (Reg. Emilia Romagna, CNR Bari, Università di Napoli). Le risposte tecniche hanno complessivamente evidenziato importanti incrementi produttivi, grazie all’effetto biostimolante, anche quando il contenimento dei nematodi ha svolto un ruolo più marginale.

PROPRIETÀ CHIMICO FISICHE TEQUIL® 
Formulazione: liquida - Densità: 1,155
pH (sol.1%): 4,5 ± 1 - Conducibilità (1‰) mS/cm 18°: 0,50  

CERT IMO3 
Product suitable for use in Organic Agriculture conforming to the annexes of the (CE) regulation 
n° 834/2007 and 889/2008 and of NOP Regulation. Inspected by ECOCERT SA F - 32600 

  COMPOSIZIONE TEQUIL
Estratti vegetali
(Estratto acquoso di Quillaja saponaria Mol.,
Alghe brune "Ecklonia sp
")

 100,0%

Saponine spp 7% +- 0,5

:: COME E QUANDO UTILIZZARE TEQUIL?
linea rosa


TEQUIL® è un prodotto particolarmente tecnico, deve essere pertanto applicato in relazione alla coltura, al suo ciclo, al suo stadio vegetativo ed alle eventuali problematiche fisiopatiche e fitosanitarie. È importante che l’intervento sia effettuato quando le predette situazioni di stress, soprattutto nematologiche, non hanno già compromesso in maniera forte lo stato vegetazionale delle colture (in questo caso l’intervento sarebbe del tutto inutile in quanto anche la biostimolazione delle piante sarebbe annullata). In caso di concomitanti forti attacchi di nematodi galligeni, principalmente in terreni sabbiosi e con temperature del terreno alte (quelle ideali allo sviluppo di M. incognita sono di circa 28-30 °C) è necessario effettuare un intervento con un nematocida di sintesi (rispettando dosaggi e tempi di carenza in pre-trapianto) e, soprattutto in colture a ciclo mediamente lungo (oltre i 3 mesi), effettuare un secondo intervento in post-trapianto con solo TEQUIL®.

Si consiglia altresì un’ulteriore applicazione ad inizio fioritura, per mantenere le coltivazioni sane e vigorose sin dalle prime fasi di crescita, assicurandosi che la soluzione permanga (evitando la lisciviazione) nell’area esplorata dall’apparato radicale. Gli interventi devono essere effettuati possibilmente con impianti a micro portata di erogazione con ale gocciolanti autocompensanti e possono essere ripetuti (in caso di necessità) a dosaggi ridotti.
TEQUIL® può essere distribuito in tutte le fasi del ciclo vegetativo.
Le dosi di impiego variano dai 15 ai 60 L/ha a seconda del ciclo colturale di ogni specie (breve, medio o lungo), con applicazioni uniche o frazionate (es. L. 15+15+15). 
Bagno delle piantine in plateau: L 2 / hl. Float system: 10-15 L/1000 m². IMPIEGO IN POST-FUMIGAZIONE-SOLARIZZAZIONE 2,0 L/1000 m².

 
  DOSI E MODALITÀ D’IMPIEGO 
4-6 L/1000 m2 in un'unica soluzione o frazionata in più volte (es. 2 L+ 2 + 2 )
Per le colture a ciclo medio-lungo ripetere l'applicazione ogni 20-30 gg. Intervenire quando le temperature del suolo sono superiori ai
18°- 20° C. (*)
Pomodoro, melanzana, peperone, zucchino, cipolla, ecc.: impiegare TEQUIL da 5 a 15 gg dopo il trapianto. (*)
Tabacco, melone, cocomero, fagiolo, ecc.: impiegare TEQUIL da 5 a 15 gg dopo il trapianto. (*)
Carota, Barbabietola da zucchero: impiegare TEQUIL in post-semina su tutta la superficie a 5-10 cm di profondità mediante una irrigazione dopo la distribuzione. Utilizzare sempre la dose massima, ripetendo l'applicazione in caso di necessità e a seconda dell'epoca di semina. (*)
Patata: effettuare bagno dei tuberi in pre-semina in una soluzione di TEQUIL al 2%. Intervenire successivamente all'emergenza della vegetazione (cm10-15) con un'applicazione a dose massima, ripetendo l'intervento in caso di necessità. (*)
Fragola: impiegare TEQUIL da 5 a 15 gg dopo il trapianto. (*) Si raccomanda di ripetere l'applicazione dopo 40-60 gg in caso di piante fresche ed alla ripresa vegetativa in caso di piantine frigoconservate. (*)
Spinacio, lattuga, radicchio, rucola, AROMATICHE, letti di semina, ecc.: impiegare TEQUIL subito dopo la semina e/o trapianto a un dosaggio di 3,0 - 4,0 L/1000m2, oppure effettuare applicazioni frazionate alla dose di 1,5 - 2,0 L/1000 m2. (*)
Agrumi, kiwi, vite ed altri fruttiferi: applicare TEQUIL in primavera, all'inizio della crescita e sviluppo radicale. In caso di necessità, si raccomanda di ripetere l'applicazione in post-raccolta. (*)
Banano, Mango e altri frutti tropicali: Effettuare due trattamenti di 25-30L/ha, uno in primavera ed un altro prima dell’autunno.
Floricole ed Ornamentali (Garofano, Rosa ecc.): TEQUIL impiego consigliato in post-fumigazione e/o da 5 a 15 gg dopo il trapianto alla dose massima. In caso di necessità, si raccomanda di ripetere l'applicazione dopo 20-30 gg alla dose di 3,0 L/1000 m2. (*)
Tappeti erbosi: impiegare TEQUIL subito dopo la semina a dosaggio pieno oppure effettuare applicazioni frazionate alla dose di
2,0-2,5 L/1000 m2. Si possono effettuare applicazioni di mantenimento a dosaggi ridotti durante le fertirrigazioni (1,0 -1,5 L/1000 m2). (*)

(*) Si raccomanda di far permanere la soluzione nella parte di terreno esplorato dall'apparato radicale, evitando la lisciviazione (condizione fondamentale affinchè i componenti attivi vengano tutti assorbiti).
Bagno delle piantine in plateau: L 2/hl, Float sistem: 10-15 L/1000 m2, IMPIEGO IN POST FUMIGAZIONE: 2,0 - 4,0 L/1000 m2

esperto

 La miscela con ASSORB pH 3.0 esalta le performance del TEQUIL migliorandone l’efficacia
tequil assorb
Nei suoli con pH superiore a 7.0 si consiglia di associare oltre ad ASSORB pH 3.0 (promotore dell’assorbimento dei nutrienti) anche FOSFO’ ZIN 3.40 + 7 Zn + 0,2 Mn (pH 2,0) (L 2/1000 mq) prodotto ad azione acidificante contenente zinco (catalizzatore della sintesi del triptofano).
 
 

:: MAGGIORI INFORMAZIONI

Scopri di più: scarica il depliant e la scheda di TEQUIL®oppure contatta l'Ufficio Agronomico di Fertenia

tequil DEPLIANT     tequil catalogo